Crea sito

Gufi

Gufi

20120827135440_JxGLW.thumb.700_0


20150518094000_tjs2N.thumb.700_0


Il gufo comune (Asio otus (Linnaeus, 1758)) è un uccello diffuso nel Nordamerica, in Europa e in Asia. Vive principalmente nelle foreste di conifere e nei boschi.
Il gufo nella cultura di massa
  • Secondo una leggenda spagnola, il gufo è diventato un uccello notturno dopo aver assistito alla crocifissione di Gesù:
  • da allora, il rapace continua a ricordare quell’evento, ripetendo nel suo tipico verso la parola cruz, ossia croce.
  • Gufare, nel registro colloquiale, vuol dire portare sfortuna.
  • Per via del loro verso cupo, la natura schiva e le abitudini notturne, i gufi vengono spesso rappresentati
  • come creature oscure e maligne, oppure nel ruolo di “Uccelli del malaugurio“.
  • Nella tradizione fiabesca e nel mondo dell’animazione il gufo è quasi sempre rappresentato
  • come un animale saggio ed erudito, che diffonde la sua cultura a tutta la comunità animale
  • con cui entra in contatto, ma è anche molto pignolo e permaloso. Validi esempi sono Anacleto, il gufo che vive con Merlino ne La spada nella roccia della Disney, Uffa, il gufo abitante del famoso Bosco dei cento acri che è teatro delle avventure di Winnie the Pooh, il gufo di Bambi, Grandma in Red e Toby nemiciamici e il Grande Gufo del film Brisby e il segreto di Nimh (anche se quest’ultimo non è affatto permaloso).
  • I gufi trovano ampio spazio nella popolarissima saga di Harry Potter, nella quale hanno il compito di recapitare la posta dei maghi.
  • Nel film “Il regno di Ga’Hoole – La leggenda dei guardiani”, i gufi (insieme ad altri rapaci notturni) sono i personaggi principali.
  • Nella serie Twin Peaks i gufi sono indicati come una delle forme in cui può incarnarsi BOB.
  • Nella serie a fumetti “Watchmen”, terminata con il dodicesimo numero, e, successivamente, arricchita con differenti prequel fumettistici, il personaggio “Nite Owl I”, come “Nite Owl II”, trae il proprio nome dal gufo: difatti, il suo stesso nome rimembra una delle abitudini del gufo, nonché la veglia notturna, e la conseguente caccia. Inoltre, nella stessa saga, il secondo “Nite Owl” utilizza un’astronave denominata “Archie” o “Cleto”, diminutivo del noto Anacleto, animale domestico del Mago Merlino de “La spada nella roccia”.
  • (fonte Wikipedia)